Pagine

La mia rosemary apple pie per il Club del 27!


Oggi con il Club del 27, partiamo per un viaggio nel profondo sud degli Stati Uniti per rispolverare una delle preparazioni simbolo degli USA: le mitiche "pies", sono le torte di nonna Papera, di Biancaneve, fonte primaria di quel "comfort" che tutti ricercano nel "food", spesso senza trovarlo.
Noi abbiamo trovato non una fonte, ma una miniera nel bellissimo libro "The Southern Pie Book" di Southern Living
Io ho scelto una pie con le mele (what else?) abbinate ad un ingrediente  che mi ha subito stuzzicato il palato: il rosmarino. Un azzardo? forse, ma avete mai provato ad assaggiarla?

 Rosemary Apple Pie





























 
1 teglia per crostate con fondo amovibile Ø22
per la base (ho raddoppiato le dosi indicate sul libro)
200 g farina 00
160 g farina di mais fioretto
80 g zucchero a velo
scorza di limone grattugiata
un pizzico di sale
230 g di burro a cubetti
150 g di acqua ghiacciata 
per la farcia
3 mele granny smith tagliate a fettine sottili
succo e scorza di un limone
1 rametto di rosmarino fresco tritato
un pizzico di sale
60 g di zucchero più un paio di cucchiai
50 g di burro in cubetti

Preparare la base mescolando i primi 5 ingredienti in una ciotola, aggiungere il burro freddo e con la punta delle dita o con una forchetta amalgamare fino ad ottenere un composto che assomiglia a sabbia bagnata. Aggiungete l'acqua fredda un cucchaio alla volta fino a che l'impasto non starà insieme e gli ingredienti secchi saranno ben amalgamati. Coprite con pellicola e fate riposare in frigo per almeno 30 minuti.
Accendete il forno a 200° statico.
Stendere l'impasto su un piano infarinato e disporlo nella teglia, refrigerate 10 minuti.
Mescolate le fettine di mela con il succo di limone, lo zucchero, il sale e il rosmarino tagliato.
Disponetele una vicino all'altra a raggiera leggermente sovrapposte, cospargete con un paio di cucchiai di zucchero e qualche pezzetto di burro.
Infornate per 50 minuti, coprendo con un foglio di alluminio dopo i 35 minuti per evitare che scurisca troppo.


12 commenti:

  1. In effetti l'accostamento sembra un azzardo, ma deve essere buonissima, molto rustica. Complimenti per la precisione con la quale hai sistemato le mele. Un bascio

    RispondiElimina
  2. Ma questa è davvero bellissima presentata così!

    RispondiElimina
  3. Francy, tu non lo sai, ma una Apple Pie di mele e rosmarino è stato il dolce che ha dato origine al nome del mio blog: era la terza sfida dell'MTChallenge, all'epoca non avevo ancora il blog (e le prime ricette della sfida sono state pubblicate "postume") e il mio commento su Menù Turistico, quando uscì il tema della sfida, era stato: non so ancora come la farò, ma so già come la chiamerò: la apple pie di Mary Pie! :-D
    Questo per dirti che mi piace un sacco questo accostamento, e l'unica cosa che mi stupisce è come mai non abbia continuato a usarlo... ma da oggi credo che tornerò a Canossa e proverò senz'altro questa golosa pie.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Visto che c'è già la traduzione :D, me la salvo perchè la voglio fare!
    Favolosa!

    RispondiElimina
  5. Francesca, questa è la torta che avevo come seconda opzione quando scelsi la mia per questa edizione del Club del 27. Un po' per la mia passione sfegatata per le mele, e poi per il rosmarino, che secondo me ci sta benissimo, come, d'altronde tu stessa confermi. Perció brava brava brava. Un abbraccio, Biagio

    RispondiElimina
  6. Ciao Francesca, ma quant'è buona! Pensare che l'avevo scelta quasi più per la foto che per il sapore, ma all'assaggio, mi sono ricreduta, veramente spaziale!

    RispondiElimina
  7. Molto bella e intrigante l'abbinamento mele e rosmarino. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Era una di quelle che mi ispirava un sacco, a te è venuta anche meravigliosa da vedere, complimenti :-)

    RispondiElimina
  9. Tutte. Le voglio fare tutte!Mele e rosmarino... ho l'acquolina.

    RispondiElimina
  10. Questa sarebbe stata la mia seconda scelta, io adoro le erbe aromatiche con la frutta!

    RispondiElimina
  11. Chissà che esplosione di sapore!

    RispondiElimina
  12. mi piace questo abbinamento che l'ho già provato, ma ancor di più la farina di mais nell'impasto che rende la base più croccante!

    RispondiElimina

Ditemi la vostra!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...