Pagine

I miei cranberry pistachio shortbread cookies per il Club del 27!





Siamo già a Natale?!?!? 
Ebbene sì, il periodo più caotico, festoso, atteso, amato-odiato dell'anno è alle porte. Per coloro che si dilettano in regali mangerecci rigorosamente fai-da-te il Club del 27 propone questo mese un goloso Calendario dell'Avvento: una carrellata di delizie da preparare e regalare, dal 1° al 25 dicembre!



Perchè cosa c'è di meglio del donare una piccola parte di noi per Natale?
La nostra mitica Mai Esteve ci ha intanto donato questo meraviglioso banner festivo:



Io ho scelto questi mervigliosamente burrosi
CRANBERRY PISTACHIO SHORTBREAD COOKIES
e non me ne pento :-D 



170 g burro morbido
133 g + 1 cucchiaio di zucchero semolato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 pizzico di sale fino
219 g di farina 00
64 grams mirtilli rossi disidratati sminuzzati
57 grams di pistacchi tostati tritati finemente
225 g di cioccolato bianco **
per guarnire: monpariglia o palline decorative alimentari
**(al posto del cioccolato ho usato una glassa al limone fatta con 2 cucchiai di zucchero a velo + qualche goccia di limone spremuto, il contrasto dell'acidità del limone con la burrosità del biscotto è perfetto all'assaggio!)


Ungere una teglia tonda da 20 cm di diametro con il fondo removibile.
Nella planetaria con gancio a foglia mescolate il burro e 133 g di zucchero a velocità media fino a che non diventino cremosi, circa 2/3 minuti, fermando la macchina per pulire i lati della ciotola. A velocità medio-bassa unire la vaniglia e il sale, mescolando fino a che non saranno assorbiti, con velocità bassa aggiungere la farina e mescolare fino a che l'impasto non comincia a stare insieme. Aggiungere i mirtilli rossi e i pistacchi mescolando solo per amalgamarli. Trasferire il composto nella teglia e far riposare in frigo per un'ora. 
Scaldare il forno a 180°C fare dei solchi con un coltello formando 12 spicchi e bucherellate la superficie con uno stecchino di legno. Cospargere la superficie col rimanente zucchero. Infornate ponendo un foglio di carta forno sotto la teglia per eventuali perdite di burro durante la cottura.
Cuocere fino a che la superficie diventi leggermente dorata e l'interno sia cotto, circa 25-30 minuti. 
Con un coltello affilato, tagliate seguendo i solchi degli spicchi e lasciate raffreddare completamente nella teglia. 
Fondete il cioccolato ed immergetevi la base degli spicchi, disponeteli su una teglia foderata con carta forno e cospargeteli con la mompariglia. Riponete in frigo fino a che il cioccolato non si sia solidificato.

11 commenti:

Ditemi la vostra!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...