Pagine

Biscotti di riso e cocco


Questa è una ricetta/esperimento. Volevo infatti dei biscotti friabili ma un pò croccantini, semplici ma non senza gusto, che andassero bene sia a colazione sia magari dopo un caffè o a merenda.
Dopo un paio di tentativi non proprio soddisfacenti, l'ultimo esperimento mi è piaciuto talmente che ho deciso di pubblicarlo.
Ed è con grande orgoglio che vi presento i miei..


Biscotti di riso e cocco

Ingredienti 
(circa 35 biscotti)
120 gr farina di riso
30 gr amido di riso
70 gr farina 00
1 cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
50 gr di cocco grattugiato
70 gr di zucchero semolato
1 uovo
30 gr di olio di girasole
30 gr di burro freddo
acqua fredda q.b.

Mescolare gli ingredienti secchi in una ciotola (le farine, l'amido, lo zucchero, il lievito e il sale).
Unire il burro in pezzetti e con le punta delle dita lavorarlo brevemente fino ad ottenere il classico effetto sabbia bagnata.
Fare un buco al centro e unire l'uovo e l'olio. Impastare con l'aiuto di una forchetta aggiungendo poco a poco tanta acqua fredda quanta ne basta per ottenere un'impasto liscio ed omogeneo.
Formate una palla, avvolgetela in pellicola trasparente e riponetela in frigo per almeno un paio d'ore, meglio tutta la notte.
Stendete l'impasto su un piano leggermente infarinato e ricavatene i biscotti.
Pre-riscaldate il forno a 180°C statico.
Mettete i biscotti sopra una teglia ricoperta di carta forno e cuocete per circa 20 minuti.



Alla prossima!

20 commenti:

  1. Lo scopo che ti eri prefissata l'hai raggiunto con grandi risultati;infatti dall'aspetto sembrano davvero friabili.
    Il cocco poi, che io prediligo particolarmente nei biscotti, sicuramente contribuisce a questa friabilità donandogli contemporaneamente un sapore molto caratteristico.
    E ora mia cara ti racconto delle solite telepatie che ci sono tra noi due. Oggi ho fatto dei dolcini, che posterò, con della pasta frolla; essendone avanzata ci ho aggiunto a occhio altri ingredienti che avevo in dispensa e ne ho fatto dei biscotti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io il cocco nei biscotti l'ho scoperto da poco, assaggiando un biscotto dal distributore in ufficio. Mi è piaciuto ma non mi convinceva del tutto. Allora a casa ho fatto un paio di tentativi poi ho trovato il giusto equilibrio e son venuti questi, secondo me buonissimi!
      ehehe allora aspetto i tuoi biscotti! ciao cara!

      Elimina
  2. gnammmyyy!
    devo provarli! Mi piace soprattutto il fatto che abbia poca farina 00, purtroppo non mi fa benissimo. Li proverò sicuramente! ^_^

    a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io ne uso pochissima e se riesco la evito proprio! se li fai fammi sapere se ti sono piaciuti! bacioni!!

      Elimina
  3. L'aspetto di questi biscotti è davvero invitante, fai bene ad essere orgogliosa dell'esperimento, mi fanno venire una voglia di assaggiarli...................li dovrò proprio provare! Ciao,ciao........

    RispondiElimina
  4. Che buoni questi biscotti!! Ma dimmi, si inzuppano bene? Me li segno comunque! Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai che non li ho mai inzuppati? ma credo che si prestino molto bene... :-) ciao!

      Elimina
  5. I biscotti con la farina di riso mi piacciono molto, solitamente li compro, ma con questa ricetta mi pare che si possa tranquillamente prepararli in casa, ma l'amido di riso dove l'hai comprato??? Se mi dici Natura Sì mi mangio un dito, ci sono stata ieri e chissà quando riuscirò a tornarci...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ci crederai ma l'amido l'ho comprato al Conad in piazzetta a San Lazzaro. Incredible, eh? :-)

      Elimina
  6. buonissimi e leggeri, perfetti con un tè!

    RispondiElimina
  7. Guarda, si vede già dal loro aspetto che devono essere veramente buoni questi biscotti. E già il fatto che dici di averli postati dopo vari esperimenti ti fa onore, perchè fai parte di quella categoria di blogger (e mi ci metto dentro pure io) che postano solo le ricette di cui sono convinti e non, come fanno molti altri, che pubblicano solo per pubblicare e certe volte già guardando le foto ci si rende conto che la ricetta non è quella bontà che vogliono farci credere. Ma tu sei sempre genuina ed è per questo che mi piaci ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Mari! ma tu sei molto meglio di me a cucinare, io diciamo mi ci butto anima e corpo perchè mi piace ma non "sforno" certo le tue prelibatezze!!!!

      Elimina
  8. Ciao biscottina....sono certa che qualche cliente si tornato più di una volta nel tuo negozio incantato dalla giovane commessa...
    E le girelle sono anche le mie preferite, toh che coincidenza.
    Biscottini ciliegia: uno tira l'altro.

    Bacione, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ribatto dicendo meno male che non stai a banco, sai sennò che fila? :-) allora è andata: se mai ci incontreremo a colazione, due girelle con uvetta! bacioni a te

      Elimina
  9. sono d'accordo, come si fa a mangiarne solo uno^??? adoro il coccoooo

    RispondiElimina
  10. che belli, saranno squisiti, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  11. E io ti ringrazio per aver condiviso questo successo, una ricetta sperimentata è sempre una garanzia.
    Un biscotto friabile e gustoso è sempre una tentazione! ;)

    RispondiElimina

Ditemi la vostra!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...