Pagine

Crostata di albicocche e cioccolato - Apricots and chocolate shortbread tart

For English version see the bottom of this post
Avete un abbinamento di ingredienti che adorate?
Chessò: fragole e panna, burro e marmellata, formaggio e miele..
Insomma, due ingredienti che da soli sono buoni, ma che insieme sono...strepitosi!!!!!
Vi ricordate il topino Remi, del film Rataouille quando assaggia insieme un pezzetto di formaggio e una fragola? Beh, l'idea è quella..


Per partecipare al contest di Poppy, "Duo" dovevo scoprire il mio "Duo", i due ingredienti che mi avrebbero regalato una faccia come quella di Remi (vedi foto) e la stessa libidinosa soddisfazione gastronomica..
Dopo qualche riflessione ho pensato che il cioccolato e la frutta mi avrebbero regalato tutto ciò..
Ma come metterli insieme? Ma su una base di frolla, ovviamente..



Per la frolla al limone:
300 farina 00
180 gr burro
125 zucchero velo
1 uovo e 1 tuorlo
1 pizzico di sale
scorza grattugiata di un limone
un cucchiaio di succo di limone
mezzo cucchiaino di lievito per dolci


Per il ripieno:
composta o marmellata di albicocche
goccie di cioccolato fondente
mandorle a scaglie


In una ciotola capiente setacciate la farina, unite lo zucchero a velo, il pizzico di sale, il lievito e la scorza grattugiata di un limone.
Aggiungete il burro morbido a pezzetti, e cominciate a impastare con le punta delle dita, fino ad ottenere un'impasto sbricioloso tipo sabbia bagnata. 
Aggiungete l'uovo intero e il tuorlo, il succo di limone e impastate velocemente e formate un panetto, avvolgetelo in pellicola trasparente e riponetelo in frigo per almeno un'ora.
Stendete l'impasto in una teglia rotonda, spalmate la composta di albicocche, cospargete con gocce di cioccolato e mandorle a scaglie.
Infornate a 180°C per circa 30-35 minuti.
GNAM!
Con questa ricetta partecipo al contest di Poppy "DUO"




Do you have a combination of ingredients that you absolutely love?
For example: strawberry and whipped cream, butter and marmelade, cheese and honey..
In conclusion: two ingredients that are good alone but that togheter are... wonderfully delicious!!
Do you remember Remi's face (the mouse Chef in Ratatouille) when he taste a piece of cheese and a piece of strawberry? Well, that's the idea..


To partecipate to Poppy's contest I need to find my own "Duo", the two ingredients that would have given me the same face as Remi (see picture) and the same gastronomic satisfaction.
After some thinking I realized that chocolate and fruit would have given me exactely that face. 
But how to put them together in the best way? For me, on a shortbread base, of course...


Ingredients:
For the lemon shortbread:
300gr all-pourposes flour, shifted
180 gr butter, softened
125 gr icing sugar, shifted
1 egg and 1 yolk
a pinch of salt
1/2 teaspoon of baking powder
zest of 1 lemmon, grated
juice of 1 lemmon, filtered


For the filling:
Biological Apricot compote 
Dark chocolate chips
Almond flakes




In a large bowl mix the flour, sugar, salt, lemon zest and baking powder. Add the butter cut in small pieces and mix with your fingertips until it resembles wet sand, add then the egg and yolk, lemon juice and mix quickly just to amalgamate.
Wrap the dough in plastic and let it rest in the refrigerator at least one hour.
After this time, roll the dough 1/2 cm thick, lay it on a round backing pan (about 24 cm diameter) and prick the bottom with a fork.
Spread the apricot compote, sprinkle with chocolate chips and finish with almond flakes.
Bake in pre-heated oven at 180°C for about half an hour.
ENJOY!
This is my contribution to Poppy's contest "DUO"

25 commenti:

  1. mamma mia che visione, quella fetta mi dice mangiami mangiami, bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! in effetti è sparita in due ore!!!!!!

      Elimina
  2. io: fichi e formaggio (fichi settembrini belli dolci e "cremosi") e fave e salame! Sì!!! In stagione me ne faccio di quelle sbafate...
    Molto intrigante anche il tuo, di abbinamento; una torta golosa che conquista. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. adoro il contrasto tra la frutta e il cioccolato, qui la composta di albicocche era anche un pò asprigna per un fantastico abbinamento di sapori! bacioni!

      Elimina
  3. albicocche e cioccolato mi prendi proprio per la gola

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. mi è partito che non avevo terminato:) ...te lo scrivo perché spesso quando vedo commento eliminato dall'autore son troppo curiosa del perché! quindi: sorrido come Remi quando mangio salmone e panna acida... la loro miglior fine è nel bagel:) oppute pane, burro salato e marmellata d'arancia...la tua crostata è proprio bella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buooni i bagel! mi ricordano il mio soggiorno in USA!

      Elimina
  6. Un'accoppiata, anzi, una tripletta vincente!!! Come tutti i tuoi piatti!
    Fa caldo pure lì? Per fortuna noi tra un po' emigriamo al fresco!
    un abbraccio, a presto
    cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dove vai?? al mare? ci abbandoni così?? beata teeeee!! un bacione a te e Gabri e a presto!!

      Elimina
  7. Io banana e cioccolato, noci e cioccolato, frolla e cioccolato....insomma questa crostata va proprio bene per me!!!
    Però, dimenticavo: ho ricominciato l'ennesima dieta; lo rifacciamo a settembre, magari con i fichi???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, ci sto! ho proprio un bell'albero di fichi nel giardino condominiale...

      Elimina
  8. Prosciutto e fichi
    Arancia e cioccolato
    Zenzero e cannella
    Burro e zucchero ...
    ...ce ne sono tanti di duetti che mi mandano in brodo di giuggiole e tra questi ci aggiungo sicuramente che il ciocco-albicoccoloso. Quella crostata è da sballo ^_^ Eh sì, farei anch'io la stessa faccina di Remi se ne avessi una fetta adesso. Un bacione, buona serata

    P.S: grazie per avermi segnalato la svista sul post, in questi giorni sono rinco più del solito! Il tang zhong va aggiunto agli ingredienti liquidi (uova-latticello-olio)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Fede! ho visto la tua risposta sul tuo post! non ti preoccupare, io sono rinco più di te!
      I duetti che hai scritto sono fantastici, li adoro anch'io!!! soprattutto zenzero e cannella.. bacioni!

      Elimina
  9. troppo golosaaaaaaaaaaaaaaaaaa, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! in effetti è veramente super golosa, anti-dieta anche, ma vabbèè!! bacioni, Francy

      Elimina
  10. devo dire niente male l'abbianmento albicocche e cioccolato

    RispondiElimina
  11. anche a me piacerebbe fare quella faccia lì con questa crostata qui... e invece non mi tocca niente!!!

    :**
    roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non fare così!! te ne spedisco una!

      Elimina
    2. ah beh... se è così ^______^

      Elimina
  12. Francesca noooo!!! Ho letto del pasticciere che leccava il sac à poche e poi decorava...ma ti rendei conto di quante schifezze mangiamo!! E manco lo sappiamo, ingolliamo tutto. Prova a pensarci: pizzaioli che si asciugano il sudore e poi impastano "tanto poi va tutto nel forno a 300 gradi" o altre chicche....viene voglia di non uscire più a mangiar fuori, veramente!
    Qui si muore dal caldo, cmq, e voglia di cucinare, zero!
    Un saluto, ciao!
    cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io da allora solo torte di frutta!!!! meglio non pensarci, và!

      Elimina
  13. Complimenti sei entrata tra le 10 finaliste del mio contest Sapori d'oriente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! sono felicissima!!! un bacione!

      Elimina

Ditemi la vostra!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...