Pagine

Tartellette ricotta e noci

Ciao a tutti! Come state? Come forse avrete notato, ultimamente latito un pò, soprattutto nelle visite ai vostri blog.. mi dispiace ma questi giorni sono veramente pesanti, alle solite corse quotidiane si sono aggiunte preoccupazioni impreviste che mi hanno tolto serenità.
Spero che tutto passi in fretta.
Oggi vi propongo questa ricetta che ho fatto una settimana fa, sempre tratta dal numero di Dicembre 2011 di Sale&Pepe, non c'è niente da fare. Adoro le noci, e in quel numero del magazine c'erano tre-quattro ricette tutte con ingrediente base appunto le noci.. da svenire!


La ricetta era della Tarte ricotta e noci, ma avendo acquistato da poco questi stupendi stampini  (acquisto inutile #37) non ho resistito, ho adattato le dosi e ho sfornato delle belle tartelette.. Ormai non è esattamente la stagione, ma questa ricetta merita davvero, meritano un post prima che arrivi l'invasione delle ricette primavaverili! Per cui, se ancora avete delle noci in dispensa (come avevo io) provatela!!

Ingredienti per 6 tartellette:
120 gr di noci
40 gr di farina
30 gr di burro
100 gr di zucchero di canna
100 gr di ricotta
80 gr di panna acida
1/2 bacello di vaniglia
1 uovo
2 cucchiai di succo di limone
un pizzico di sale


Nel mixer tritate finemente le noci con un paio di cucchiai di zucchero di canna tenete da parte tre cucchiai di questo composto e al resto unite la farina, il burro a fiocchetti e un pizzico di sale.
Frullate ancora tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo. 
Trasferitelo poi negli stampini precedentemente imburrati ed infarinati. Con un cucchiaio schiacciate l'impasto sul fondo e lungo i bordi. Cuocete queste basi in forno a 170°C per dieci minuti circa.
Nel frattempo frullate la ricotta con lo zucchero di canna rimasto, l'uovo, i semini del mezzo bacello di vaniglia, 2 cucchiai di succo di limone e la panna acida.
Versate la crema ottenuta negli stampi preparati, e cuocete ancora altri 30 minuti a 170°C o fino a che il composto di ricotta risulterà rassodato.
Togliete dal forno e fate raffreddare.
Trasferite in frigo almeno un'ora poi potete levare le tartellette dagli stampini.
Cospargete con il mix di noci e zucchero che avevate tenuto da parte e decorate con "julienne" di baccelli di vaniglia.



27 commenti:

  1. Ciao Francy,stupende queste tartellette.Ti avevo pensato per questa assenza.Anche a me si sono ripresentate le solite preoccupazioni e capisco lo stato d'animo.Non mollare,su forza.Il blog sia la tua isola felice dove puoi respirare una boccata d'aria più leggera,dove puoi sentire il sostegno delle persone che ti seguono e che ti amano.Io ci sono,un bacione grande grande da parte mia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonietta per le tue parole, sei sempre molto cara. Farò come dici, come lo dici tu suona così confortante che mi rilassa anche solo leggere quello che hai scritto.. grazie ancora e un abbraccio forte!

      Elimina
  2. Wowwww davvero sfiziosissime queste tartellette..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Flò!! come stai? grazie del commento! bacioni!

      Elimina
  3. Mi spiace, spero che i tuoi problemi si risolvano al più presto. Queste tartellette sono molto golose!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, grazie e grazie.. spero anch'io, un bacione.

      Elimina
  4. Ciao! Sai che ieri ti ho pensata perche era da venerdi che non postavi qualcosa, spero che tutti i tuoi problemi passino in fretta! Cmq queste tartellette sono fantastiche! Un abbraccio e un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Violly.. grazie, spero che tutto si risolva al meglio, intanto passo meno tempo al PC ma cucino, cucino e cucino.. è una fantastica terapia. bacioni e a presto!

      Elimina
  5. ciao Francesca, mi dispiace tu non sia serena e spero possa risolvere al più presto ciò che ti tormenta, purtroppo la vita è fatta di alti e bassi.
    Il blog comunque è un ottimo sfogo, se ne vuoi parlare io ci sono.
    Le ricette di sale e pepe sono sempre fantastiche ed è la mia rivista preferita per quanto riguarda la cucina. Le ricette vengono sempre perfette seguendo le istruzioni.
    Bellissime queste tartellette e sicuramente buonissime.
    un abbraccio
    sabina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabina, che bello leggerti. Grazie di tutto, ti mando un bacione e a presto!

      Elimina
  6. che meraviglia, complimenti! sembrano deliziose! baci :)

    RispondiElimina
  7. ma come mai non si possono assaggiare via web??? mah non è giusto, sono bellissime e di sicuro buonissime

    RispondiElimina
  8. Non devi mai scusarti per i problemi che affronti nella tua vita, anche io mi trovo in un momento di passaggio e capisco che ciò che è un passatempo va in secondo piano rispetto al resto. Ti auguro di risolvere tutto in breve, per tornare poi a commentare con noi le nostre ricette con serenità.

    Poi che dire queste tartellette sono splendide, complimenti

    RispondiElimina
  9. Che golose...!!Non preoccuparti..tutto passa ^^

    RispondiElimina
  10. ti capisco... ti auguro di risolvere tutto al più presto!
    ps. le tartellette sono magnifiche, bellissimo abbinamento! :*

    RispondiElimina
  11. che golosità queste tartelette!!!!

    RispondiElimina
  12. Ohhh you make me wanna try this one ! Elle a l'air delicieuse, sablée et légère ! On my to-do list !

    RispondiElimina
  13. Un'assoluta meraviglia!!!!Una ricetta grandiosa!!!!!sei stata come sempre bravissima!!un bacione

    RispondiElimina
  14. favolose le tartellette!!!
    spero che tutto si risolva per il meglio!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Sai che quel numero di sale e pepe ce l'ho, ma si vede che la ricetta non mi aveva intrigato come le tue tartellette!! ricotta e noci, potrei svenire!! anche io è tanto che non cucino, sono presissima di roba da fare e stanca morta. Solo una domanda...la panna acida la fai tu, naturalmente?
    ciao, alla prox cucinata!
    cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzia! no la panna acida la compro al supermercato.. ma non impazzire se non la trovi secondo il mio modesto parere puoi anche sostituirla con uno yougurt bianco naturale (non dolce).. grazie e un bacione!

      Elimina
  16. ciao! complimenti per questi dolcetti..!! volevo invitarti al mio contest..questo è il link se ti va:

    http://sweetandsaltycorner.blogspot.com/2012/03/1-compleannoe-contest.html

    buona giornata!!

    RispondiElimina
  17. ciao,non devi assolutamente scusarti,spero che questo problemino sia solo di passaggio e si risolvi al piu' presto!...comunque devo dire che il blog..fa staccare un po'la spina!!ciao un abbraccio!!

    RispondiElimina
  18. Ma queste tartelette sono bellissime! Ora provo a farle anche io, spero solo che vengano buone lo stesso con la ricotta (orribile) che si trova qui a NYC.
    p.s. ma le foto sono tue?

    RispondiElimina

Ditemi la vostra!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...