Pagine

MTChallenge Taste the World - Prova creativa: Frittelline di red rice con mele e uvetta




























English version below
Non so perchè ma da quando il mio unico neurone si è messo in moto per la ricetta creativa, l'unica cosa che riuscivo a pensare era ad una ricetta dolce, che non è proprio una cosa immediata quando parli di red rice, ovvero riso pilaf cotto con pomodoro, la ricetta della sfida di questo mese all'Mtchallenge dedicata alla popolazione dei Gullah-Geechee abitanti nelle Lowcountries statunitensi ma di origini africane dell'ovest.

Eppure gira e rigira non riuscivo a pensare ad altro che ad una ricetta dolce, cercando fra gli ingredienti che avevo in casa disponibili in quel momento.

Ho trovato delle mele, fra le spezie della cannella e dei chiodi di garofano, in dispensa c'era la mia amata uvetta sultanina che ho ammollato in un pò di rum per darle un pò di tono :) e ovviamente il riso basmati cotto stavolta nel latte di riso e passata di pomodoro.

Sono nate così queste frittelline di red rice con mele ed uvetta.
Preparate il composto il giorno prima del giorno in cui intendete friggere, le frittelle si formano meglio e ne guadagna il sapore.




per circa 6-7 frittelline
40 g di burro
1 mela pelata e tagliata a dadini
una stecca di cannella o una punta di cucchiaino di quella in polvere 
un paio di chiodi di garofano
Scorza di limone
1 foglia di alloro 
110 g di riso basmati
200 g di latte di riso
90 g di salsa di pomodoro
70 g di uvetta sultanina
rum q.b. per coprire in ammollo le uvette
80 g di zucchero di canna
2 cucchiai farina di riso q.b. + per impanare
1 uovo 
olio per friggere


In una casseruola fate fondere il burro a fiamma medio bassa unite le spezie e la mela pelata e tagliata a cubetti. Fate rosolare qualche minuto poi unite il riso precedentemente sciacquato. Fate tostare 3-4 minuti poi unite il latte di riso, la passata di pomodoro e lo zucchero di canna.
Portate a bollore e poi abbassate la fiamma e coprite con un coperchio. Fate cuocere 20-25 minuti fino a completo assorbimento del liquido, mescolando di tanto in tanto.
Lasciate riposare 5 minuti coperto poi fate raffreddare, togliete i chiodi di garofano, la scorza e l'alloro e ponete in frigorifero una notte .



Mettete anche le uvette in ammollo nel rum per una notte.
Il giorno successivo unite al riso un uovo e un paio di cucchiai di farina di riso e formate le frittelline (prendetene un pugno e schiacciatele formando una frittella rotonda). Ripassatele nella farina di riso e friggete in olio ben caldo. Scolatele, asciugate l'unto in eccesso e spolverate con zucchero di canna.
Servite subito.



Con questa ricetta partecipo alla sfida creativa di Mtchallenge Taste the World dedicata al Red Rice dei Gullah Geechee



I couldn't think of anything but a sweet recipe, looking for the ingredients I had at home available at the moment.
I found apples, cinnamon and cloves, my beloved sultanas which I soaked in a little rum to give them a little tone :) and obviously the basmati rice cooked this time in the rice milk and tomato sauce.

Ingredients:
For about 6-7 pancakes
40 g of butter
1 apple peeled and diced
a stick of cinnamon or a teaspoon of the powdered one
a couple of cloves Lemon peel 1 bay leaf
90 g of tomato sauce
110 g of basmati rice
200 g of rice milk
80 g of brown sugar + a couple of spoons to sprinkle the top
70 g of sultanas
rum to soak the sultans
2 tablespoons rice flour + to coat
1 egg
fry oil

Directions:


In a saucepan, melt the butter over medium-low heat, add the spices and the apple. Brown a few minutes then add the rice previously rinced. Toast 3-4 minutes then add rice milk, tomato sauce, brown sugar and bay leaf.
Bring to a boil, low the heat and let cook covered for 20-25 minutes stirring occasionally until the liquid is completely absorbed.
Let it rest covered for 5 minutes than let it cool, remove the cloves, zest and bay leaf and put in the refrigerator.
Soak the raisins in the rum overnight.
The next day add them to the rice  together with an egg and a couple of spoons of rice flour. Form the pancakes (take a punch of batter and mash it with your hands formina a round flattish pancake)
Coat them with rice flour and fry in hot oil. Drain the pancakes and dry the excess oil. Sprinkle with brown sugar and serve immediately.

10 commenti:

  1. lo zucchero con il pomodoro per me non è mai stata un'eresia e sarei curiosa di assaggiarle!

    RispondiElimina
  2. Che bella idea Francy, bravissima

    RispondiElimina
  3. E non so perché ma è un periodo che ogni volta che vedo le tue ricette, penso a quanto tu sappia osare, con un coraggio che porta sempre la coerenza un pochino più in là e ci apre altri sapori, altri gusti, altri mondi. Oppure il perché lo so, perché la Francy ce l'abbiamo solo noi :) Bravissima!

    RispondiElimina
  4. Cioè.... Non ci avrei pensato mai ma proprio mai a una versione dolce, sei troppo avanti!

    RispondiElimina

Ditemi la vostra!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...