Pagine

Soft breakfast muffins



Sono sempre allo studio di ricette “coccolose” per la mia colazione. Qualcosa di morbido, dolce e gustoso che mi faccia venir voglia di alzarmi da letto, anche in mattinate piovose e buie come quelle di questi ultimi giorni.

Tempo fa avevo voglia di muffins, queste tortine  deliziose che per me sono la quintessenza del comfort food, a qualsiasi ora del giorno - e della notte ;-) , essendo stata una voglia improvvisa, li ho preparati con gli ingredienti che avevo in casa.
Nonostante la farina integrale, sono venuti incredibilmente soffici e morbidi, da lì lo spunto per il nome.
Noterete lo yogurt di soia con la ricotta di mucca.. ve l'ho detto che ho usato quello che avevo a disposizione, mescolando senza ritegno :-).  Nulla vi vieta di usare yogurt di mucca, ovviamente!
Il procedimento è sempre lo stesso: gli ingredienti liquidi uniti agli ingredienti secchi (non viceversa, mi raccomando!) 


Ingredienti
(per 12 muffins medi)
200 gr farina integrale
100 gr farina 00
un pizzico di sale
mezza bustina lievito
100 gr zucchero di canna
150 gr di ricotta di mucca
3 albumi d'uovo
125 gr di yogurt di soia
2 cucchiai di olio di mais
2 cucchiai di miele
un pizzico di cannella (se vi piace)

Pre-riscaldate il forno a 180°C statico.
Inserite i pirottini di carta negli incavi della teglia da muffin.
In una ciotola grande mescolate le farine setacciate, lo zucchero, il lievito, la cannella e il sale.
In un'altra ciotola con un cucchiaio lavorare la ricotta  fino a farla diventare liscia e morbida, aggiungere, mescolando con una frusta, lo yogurt, l'olio e il miele. In ultimo unire gli albumi leggermente sbattuti ma senza montarli a neve. 
Unire questo composto al mix di farine e mescolare brevemente, solo lo stretto necessario per amalgamare gli ingredienti.
Con un cucchiaio riempite i pirottini  ed infornate per circa 20-25 minuti. Controllate inserendo uno stecchino al centro del muffin, se esce pulito sono pronti. 
Sfornateli, aspettate un paio di minuti poi toglieteli dalla teglia e fateli raffreddare su una gratella.
Io di solito li conservo in un grande vaso di vetro e si mantengono morbidi per diversi giorni.

Note:
Nella preparazione dei muffin è molto importante non mescolare troppo, l'impasto dei muffin da crudo deve essere, come dicono in America "lumpy" cioè grumoso, ciò garantirà, una volta cotto, dei muffins morbidi. Detto questo, occorre setacciare bene le farine ed amalgamare bene gli ingredienti di ciascun "gruppo" separatamente, risulterà più facile amalgamare gli ingredienti anche con pochi giri di cucchiaio.

Questi sono perfetti anche da soli, ma un velo di marmellata ci sta sempre bene! ;-)

Alla prossima!









7 commenti:

  1. Ho appena fatto fuori 450 g di albumi!!!
    Ma le scorte non sono finite e questi muffin saranno miei! :)

    buona giornata

    RispondiElimina
  2. Con questi si che è un vero buongiorno!!!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  3. Anche io metto insieme gli ingredienti che ho in frigo e spesso mi capita di usare un latte di avena con della ricotta vaccina ^_^ Ma non è forse il risultato quello che conta? E il tuo dà l'idea di essere un'ottimo risultato! Bravissima!!!! ^_^

    RispondiElimina
  4. Ne avrei bisogno in questo momento di uno di questi goduriosissimi soft muffins, per dare un po' di luce ed allegria a questa giornata grigia e piovosa :) Mi piace molto il fatto che hai utilizzato la farina integrale e grazie per la descrizione dettagliatissima!
    Un bacione e buona giornata :)

    RispondiElimina
  5. questa si che è una vera coccola, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. Ho sempre bisogno di ricette a smaltimento albumi e questa mi sembra davvero gagliarda. Se ti piace la marmellata nel muffin, la prossima volta metticela già prima di cuocerli, impasto, cucchiaino di marmellata, impasto e via....io adoro il cuore marmellatoso. Un bacione bellissima. Pat

    RispondiElimina

Ditemi la vostra!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...