Pagine

Crespelle ai funghi con bechamel di Asiago e Parmigiano

Ciao a tutti!!
Sono reduce (si fa per dire) da un venerdì di ferie, giornata che sono riuscita a ritagliarmi complice la festa del Santo Patrono.
Guardate un po’ il mio programmino:
1.   viaggetto in centro
      2.    colazione nel mio bar preferito
      3.   parrucchiere (taglio e colore) 
      4.   piccoli acquisti nel negozietto di tè e spezie preferito : StregaTe
      5.    pranzo da Zazie con cous cous, germogli di soia e pomodorini e un fantastico centrifugato di ananas, zenzero e mirtillo.. Slurp!
     6. dopo pranzo da EatItaly con acquisto di zucchero muscobado (per prossime ricette), sorseggiando un caffè e gustando una deliziosa crostatina mais e riso di Luca Montersino
       7. acquisto di 3 deliziosi piatti decorati da Maison du Monde

Che ne dite?

Dulcis in fundo ho ricevuto in regalo da mio fratello e sua moglie questo delizioso grembiule con la scritta BurroeZucchero.. 


che ne dite? Vi piace? A me SIIII!
Ora vi lascio questa ricetta di crespelle ai funghi con una bechamel super golosa ai formaggi, è una ricetta facile da fare (crepes comprese, se ce l’ho fatta io..) che potete preparare in anticipo, lasciare in frigo anche un paio di giorni prima di cuocerlo o anche congelarlo.
Per avere una cenetta pronta da scaldare in forno in una mezz’ora. 

Ingredienti per 4 persone
(Per circa 8 crepes):
80 gr di farina 0
1 uovo
150 ml di latte
50 ml di acqua
un pizzico di sale
15 gr di burro chiarificato
Per la bechamel
30 gr di burro
30 gr di farina
200 ml di latte 
150 ml di latte di soia
Per insaporire la bechamel:
50 gr di parmigiano grattugiato
50 gr di Asiago grattugiato
sale, pepe
noce moscata
Funghi champignons 500 gr
1 spicchio d'aglio
Olio evo q.b.
Prezzemolo q.b.

Preparare la pastella delle crepes sbattendo l'uovo in una ciotola aggiungere poi alternando la farina setacciata e il mix di acqua e latte. Unire per ultimo il burro chiarificato sciolto, mescolare bene e lasciar riposare in frigo almeno un paio d'ore.
Preparare le crepes ungendo una padella antiaderente e scaldandola bene a fiamma alta.
Versare la quantità di pastella (deve essere la stessa per ottenere delle crepes il più possibili uguali) nella padella e rotearla per distribuire la pastella e lasciar cuocere un paio di minuti per lato.

Proseguire allo stesso modo col resto della pastella e mettere le crepes da parte.
Pulire e sciacquare i funghi, affettarli e farli cuocere in padella con un giro d’olio evo e uno spicchio d’aglio.
Dovranno perdere tutta la loro acqua, verso la fine aggiustare di sale e pepe ed aggiungere il prezzemolo tritato e mettere da parte.
Preparare la bechamel facendo sciogliere il burro in un pentolino dal fondo spesso, unire la farina e mescolare facendo cuocere questo roux qualche minuto.
Aggiungere il mix di latte ben caldo e mescolare su fiamma media fino all’ottenimento della densità desiderata. Spegnere il fuoco ed aggiungere subito i formaggi grattugiati che si scioglieranno subito col calore della bechamelle.
Far raffreddare.
Comporre le crespelle:  mettete su un piatto una crepe, spalmatela con la bechamelle, aggiungiete i funghi e arrotolatela (o impacchettatela, se vi piace di più!).  
Proseguire fino all’esaurimento degli ingredienti e sistemare le crepes allineate su una pirofila ben imburrata.
Coprire la  superficie con la bechamel rimasta, cospargere con altro formaggio grattugiato e un po’ di funghi.
Coprire con carta stagnola e mettere in forno a 180°C per circa 30-40 minuti.
GNAM!

24 commenti:

  1. Come sei carina con quel grembiulino ad hoc delizioso!!!
    E come sono buone le tue crespelle. Tu sei una grande tentatrice perché è difficile resistere a una besciamella così golosa!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero, ce la siamo spazzolata in una sera.. da rifare! grazie Elly e un bacione!

      Elimina
  2. Risposte
    1. i formaggi rendono secondo me la bechamel meno anonima e neutra, quando ce vò ce vò!

      Elimina
  3. fantastiche queste crespelle piene di buon gusto, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. bellissimo il grembiule e ottima anche la ricetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. domani sfoggerò il mio bel grembiulino novo novo per un corso sui ravioli!

      Elimina
  5. buonissime!! Bel piatto!

    Adoro i piatti di Maisons du monde,ci sono stata oggi per comprare una cassapanca e mi sono data sberle sulle mani x non riempirmi le braccia di tutte quelle amabili cosine!!!!Uff!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lorena! direi che hai colpito alla grande con la cassapanca!! chissà che bella!!

      Elimina
  6. Ma quanto sei bella!!!
    Con un aspetto fresco e riposato.
    Le crespelle poi sono una vera delizia, formaggiose e morbide, davvero irresistiobili!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonietta per tutti questi complimenti! un bacione!

      Elimina
  7. Ma che carina che sei, hai un sorriso dolcissimo e sei troppo simaptica con quel delizioso grembiulino :) E giornate come il tuo venerdì ci si dovrebbe poter concedere più spesso, l'umore ne guadagnerebbe tanto. In verità ne guadagnerebbe anche con un bel piatto delle tue strepitose crespelle. Fanno venire un'acquolina...Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede! hai ragione, ne guadagna in primis l'umore e il corpo poi segue a ruota!! bacioni!!

      Elimina
  8. Crepes spettacolari...saporite e gustosissime!! Troppo carino il grembiulino personalizzato e bella tu!! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patti! ogni tanto ci si deve coccolare.. e anche far le sceme sul piano di cucina!!! ;-)

      Elimina
  9. Soppa se siamo in forma Francy!!! ma qui sei già col nuovo taglio? e il grembiule è davvero stupendo! adoro gli amici o i parenti che pensano alla tua passione - il blog- e ti fanno queste sorprese. a me la Bea cui è dedicato il blog mi regalò due anni fa la borsa da viaggio con il mio logo. sweeeet! e poi che bello avere un giorno tutto per sé! ma il tuo bar del cuore????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mo grazie be! sì è il mio nuovo taglio fatto da DonnaGiò in via San Felice. Il mio bar del cuore è Il Canton de Fiori, in via Indipendneza il cappuccino migliore di Bologna e le paste strepitose, da sempre!

      Elimina
  10. Ha pienamente ragione la Bebe, soppa se sei in forma =) La tua giornata mi fa troppa invidia, considerato che in questo periodo il tempo che ho da dedicare a me stessa è pari a zero. La prossima settimana sarà un tour de force per arrivare a fine settimana, credo che mi riprenderò a Natale.
    Che meraviglia queste crespelle, il titolo con quel "bechamel" fa molto chic... anche la parananza (in romagna si chiama così, in inglese "apron", nel resto del mondo lo ignoro) tuona. A me purtroppo hanno regalato ben 4 volte, 4 dico, non scherzo, 4 persone diverse. Prima mio babbo quando mi sono iscritta all'alberghiero, poi una mia amica, poi mia cognata, poi un'altra persona ancora. C'è di buono che almeno senza saperlo hanno variato, su una c' scritto Veronica, sull'altra Veronique, sull'altra ancora cucinopertescemo.
    Fantastico. Ne ho per un esercito di pirottine.
    Ti mando un abbraccio forte, ci si vede lunedì. sarò quella con le occhiaie fino alle ginocchia.

    RispondiElimina
  11. Grazie grazie troppo buona! Béchamel perchè la ricetta è quella originale di Julia Child, tratta dal suo libro Mastering the Art of French Cooking e mi è sembrato carino lasciare il nome che come dici tu giustamente fa molto "chic"!
    Allora a domani, il relax è un ricordo ci riconosceremo dalle occhiaie mi sa..!

    RispondiElimina
  12. Bellissime e gustosissime le tue crespelle, Francy hai un bellissimo laboratorio:-).
    A presto

    RispondiElimina
  13. mi piace tutto... trucco, parrucco, regalo, cuoca e crespelle...... ammazza se so' bbbone!!!

    :*
    roberta

    RispondiElimina

Ditemi la vostra!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...