Pagine

Cestini di sogliole al vapore con salsa agli agrumi e pinoli

Ciao a tutti!
Oggi sono tornata al lavoro.. L e da oggi inizierò anche a stare più attenta a tavola (non voglio chiamarla dieta), infatti è con grande tristezza che vi annuncio che l'ago della bilancia si è spostato un'altro pò a destra.. noooo!!! D'altronde per le feste non sono stata certo a guardare... è il minimo che mi potessi aspettare! sigh!
Devo cominciare a tagliare i grassi, i carboidrati, ecc,ecc,ecc...
Almeno ci provo!
Quindi, spinta dall'ago di cui sopra, e dall'invito di Camilla del blog Archcook (vedi sotto) a partecipare al suo contest "Cottura al vapore" ho ideato questa ricettina veramente super-leggera, in cui l'unico grasso inserito è un pò d'olio d'oliva, a crudo! Meglio di così..


Ingredienti per due persone:
2 sogliole medie (da cui ricaverete 8 filetti)
2 zucchine grandi
succo di 1 arancia
succo di 1 limone
1 rametto di prezzemolo
sale
pepe bianco
20 gr di pinoli 

Lavare le zucchine, tagliarle in due e da ciascuno dei quattro pezzi ricavare un cestino, svuotando prima la zucchina (conservate l'interno) e poi intagliando un cestino con un coltellino affilato e appuntito. I pezzi non utilizzati affettateli a julienne.
Sfilettare le sogliole e ricavare i filetti.
In una ciotola unire il succo di arancia, di limone, aggiungere un pò di olio evo, un pò di  prezzemolo sminuzzato sale e pepe bianco. Marinare la sogliola in questa emulsione per qualche minuto.
Arrotolate ciascun filetto con tre-quattro julienne di zucchine dentro e disponete  due filetti dentro ciascun cestino.
In una pentola versate due dita d'acqua, le due mezze arancie e i limoni che avevate spremuto. Unire anche un pezzo di rametto di prezzemolo. Appoggiare il cestello per la cottura al vapore con dentro i cestini di sogliole e i vari pezzi dell'interno delle zucchine assieme a quelli non utilizzati nella preparazione dei cestini (vedi sopra).
Cuocere coperto per circa 15 minuti. 


Frullare gli scarti delle zucchine cotti con l'emulsione preparata per la marinata e i pinoli. Otterrete una salsa abbastanza densa.
Impiattate i cestini sopra qualche fetta di limone e arancia, spolverizzare con un pò di prezzemolo sminuzzato al momento, un giro di olio evo e la salsa agli agrumi.
Nonostante la cottura e i condimenti siano veramente light è un piatto che mi è piaciuto moltissimo! 
GNAM!





Con questa ricetta partecipo al contest "Cottura al vapore" di Camilla del blog Archcook:





16 commenti:

  1. Iniziare a mangiare leggero così, mi sembra un ottimo avvio!!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  2. Con un piatto così anche la deita si fa piacevole. Gustoso, leggero e anche belloda presentare. Buona settimana,a presto

    RispondiElimina
  3. io quando cucino a vapore nell'acqua metto le scorze non il succo, proverò la prossima volta

    RispondiElimina
  4. Ma che graziosi questi cestinetti! Molto bella la presentazione e un modo originale per rendere la dieta meno "crudele"!!!! Bacioni!

    RispondiElimina
  5. Questo è un piccolo capolavoro..

    RispondiElimina
  6. Così si fa!!! Eh lo so, essere a dieta dopo la scorpacciata delle feste è un delitto, ma capita che vengano fuori le ricette light migliori!

    grazie per il tuo contributo!!!
    Camilla

    RispondiElimina
  7. @Loredana: avevo bisogno di rendere un pò diverso il mio inizio dieta...

    @Federica: grazie cara! buona settimana anche a te!

    @Elena: in effetti nell'acqua ho messo l'arancia e il limone dopo averli spremuti (quindi solo "l'involucro")

    @Giuli: grazie, in effetti era quello l'intento! bacioni anche a te!

    @Flò: grazie! credimi, i cestini sono facili da fare! se provi poi dimmi!

    @Archcook: si fa di necessità virtù! grazie a te per questa opportunità!!

    RispondiElimina
  8. io pure avevo fatto il tuo stesso buon proposito...ma stasera ho miseramente fallito svaligiando la calza della befana di mia figlia :)
    giuro che da domani :)))
    complimenti per la presentazione

    RispondiElimina
  9. Ciao Francy, grazie per essere passata da me :) Mi fermo anch’io ben volentieri qui sul tuo blog, è molto carino e accogliente, se poi ci saranno ricette light buone come questa ancora meglio .. mi piace la cottura al vapore e mi piacciono queste sogliole al profumo d’arancia, brava!Baci

    RispondiElimina
  10. Mamma mia che rabbia quell' aghetto che si sposta sempre di più verso destra!! Ma che ci vuoi fare...con tutto quello che abbiamo ingerito in questi giorni!! Meno male che possiamo consolarci con questi piattini leggeri come questo che ci hai appena proposto, molto gustoso e sfiziosissimo!! Da provare...un bacione!

    RispondiElimina
  11. @Amarituda: sì il buon proposito ce l'ho, ora bisogna vedere fino a quando lo porterò avanti! grazie e un bacione

    @meggY: ciao e grazie a te! beh, prometto che mi impegnerò a proporre ricette non troppo pese! ehehehe non assiucuro, però!

    @Patrizia: e sì! cercherò di fargli invertire direzione ;-) spero.. grazie del passaggio e se lo provi poi fammi sapere! un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
  12. Che buffi questi cestini *O*

    RispondiElimina
  13. Ma sono meravigliosi questi cestiniiiiii!!!!!! Ne voglio assaggiare unooooo!!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. ciao che bei cestini! un'ideea originale! da propvare. sono passata di qua e penso che tornerò a trovarti e mi unisco al tuo blog. se vorrai fare un salto da me sarai la benvenuta.

    RispondiElimina
  15. Che belli questi cestini! Sì la farina che ho usato per la torta di rose è la 00. Baci Helga

    RispondiElimina
  16. @Erika: ciao e grazie di essere passata! senti, che ne dici dei sablè che ho rifatto seguendo la tua ricetta? mi piacerebbe avere un tuo giudizio, alla mia collega sono piaciuti molto!

    @Kiara: ciao e benvenuta! grazie per i complimenti! tu come stai, futura mamma?

    @agapanto_77: grazie e benvenuta!corro subito a trovarti! aspettami!!!

    @Helga: grazie per la risposta! ok, non vedo l'ora di iniziare a preparare la torta!

    RispondiElimina

Ditemi la vostra!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...