Pagine

High Dumpsideary Jam per il Club del 27!


Ritorno dopo un paio di defezioni a partecipare al mio club preferito: il Club del 27, che si riunisce virtualmente ogni 27 del mese per proporre una ricetta tratta da un libro di cucina per imparare cose nuove, per condividere esperienze, trucchi e perchè no, anche insuccessi; perchè è soprattutto da questi ultimi che si impara e ci si migliora.


Questo mese riproponiamo alcune ricette tratte dal libro "Preserving" di Emma MacDonald



Trovate tantissime ricette fatte dal Club seguendo questo link QUI.
La nostra Mai Esteve ha creato invece questo capolavoro qui:


Io ho scelto una ricetta che mi ha subito ispirata dalla lista ingredienti: la High Dumpsideary Jam

Si dice che questa confettura prenda il suo nome insolito dalla Sig.ra Dumpsideary: accortasi di non avere nulla da mettere sul suo toast, il Sig. Dumpsideary risolse il problema preparandole una confettura con frutti autunnali e spezie che aveva disponibili nella sua dispensa. E’ una ricetta molto utile se avete un surplus o avanzo di mele e pere.



Per circa 4 kg

45 minuti di preparazione

45 minuti di cottura

500 g di prugne, tagliate grossolanamente (conservate i noccioli)

1 limone (scorza grattugiata e succo)

500 g di mele adatte alla cottura (golden, renetta, gala) sbucciate, detorsolate e tagliate grossolanamente

500 g di pere (sceglietele non mature, ancora un po’ indietro) sbucciate, detorsolate e tagliate grossolanamente

15 g di zenzero fresco pelato

25 g scarsi di uvetta

1,3 kg di zucchero semolato

15 g di burro

2 chiodi di garofano

1 stecca di cannella



Legate i noccioli di prugna, la scorza di limone, lo zenzero, i chiodi di garofano e la cannella in un pezzo di garza.

Metterlo assieme a tutti gli altri ingredienti, con eccezione dello zucchero e del burro, in una padella. Aggiungere 150 ml circa di acqua e lentamente portate a bollore. Ridurre la fiamma e lasciar sobbollire pian piano per circa 20-30 minuti, dipende dal grado di maturazione della frutta, fino a che sia diventata morbida. Mescolate di tanto in tanto per evitare che si attacchi al fondo.

Togliete il sacchettino di garza, spremendolo bene in modo che i succhi si uniscano al composto e buttatelo.

Aggiungete lo zucchero e mescolate fino a che non si sarà sciolto completamente. Riportare a bollore e far bollire per 15 minuti o fino a cottura completa. Potete controllare sia con un termometro (deve arrivare a circa 105°C) oppure mettendo un cucchiaino di marmellata su un piattino freddo e lasciar raffreddare alcuni minuti. Se premendola con un dito si increspa allora è pronta per l’uso.


Nel frattempo sterilizzate i vasetti in forno in modo che siano pronti all’uso.


Togliete la padella dal fuoco e aggiungete il burro, se rimane della schiuma toglietela con una ramina.
Riempite i vasetti sterilizzati e coprite immediatamente.
Etichettate e conservate in un posto buio, asciutto e fresco.
Una volta aperto, conservate in frigo.

Che dire di questa confettura? U-N  S-O-G-N-O.
Consistenza perfetta, non frullatela assolutamente, semmai diminuite le dimensioni del taglio della frutta. Speziata al punto giusto, un gusto ed un profumo che la finirete a cucchiaiate davanti al frigo prima ancora di riuscire a tirar fuori una fetta di pane.

10 commenti:

  1. Devo proprio farla, mi ispira molto. Un caro saluto.

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia, ha un colore stupendo!! Da provare anche questa

    RispondiElimina
  3. Bellissima questa confettura speziata!

    RispondiElimina
  4. Ha ispirato subito anche me. E' una tentazione e riesco a stento a non finirla a cucchiaiate :)

    RispondiElimina
  5. Molto golosa. Da provare sul pane 😋

    RispondiElimina
  6. Sì sì questa la faccio, deve essere strepitosa :)

    RispondiElimina
  7. Splendida Franco, questa la proverò anch'io.

    RispondiElimina
  8. bella, ho giusto le prugne nel frigorifero. Bei colori, invitante la foto!

    RispondiElimina
  9. Sono sicura che sia deliziosa, adoro le confetture speziate, soprattutto perchè danno verve al sapore e non si trovano in commercio. Sono uniche!

    RispondiElimina
  10. Francy, la tua conserva ha un aspetto mooooolto godurioso...mi hai convinta, domani compro una cassetta di prugne ^_^
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina

Ditemi la vostra!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...